Attendere prego...

Progetti


Imparare, giocando, i principi della sana e corretta alimentazione Padula 31 Ottobre 2015

Padula (SA) – Domani il convegno “Imparare, giocando, i principi della sana e corretta alimentazione”

Si terrà domani sabato 31 ottobre, alle ore 9.30, presso la Certosa di San Lorenzo, il convegno “Imparare, giocando, i principi della sana e corretta alimentazione”,ultimo appuntamento nell’ambito del Progetto di Cooperazione interterritoriale "Riscoperta e valorizzazione della Ruralità mediterranea".
La Dieta Mediterranea ed i benefici di un’alimentazione sana ed equilibrata…tema portante dell’anno che ha visto protagonisti anche i nostri territori ed in particolare Padula, dove si è svolta nel mese di febbraio 2015 l’importantissima Mostra Culturale denominata “Emozioni Unesco” e che, dato il suo carattere itinerante, ha riscosso notevole successo portando i suoi valori anche in altri luoghi, diventando quindi messaggera di sviluppo e di qualità della vita, non ultimi a Vallo della Lucania nella sede del Parco Nazionale del Cilento - Vallo di Diano e Alburni e a Milano nell’ambito dell’EXPO 2015 lo scorso 22 Ottobre in occasione di un’iniziativa svoltasi presso l’Auditorium di Palazzo Italia. Proprio in prosieguo alle suddette attività e perfettamente in linea con gli obiettivi di promozione dello sviluppo economico e sociale del territorio, il GAL Vallo di Diano “La Città del IV Paesaggio”, su domanda interna della Città di Padula - Assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo, chiude il ciclo degli appuntamenti programmati nell’ambito del Progetto di Cooperazione interterritoriale "Riscoperta e valorizzazione della Ruralità mediterranea" con l’evento che si terrà sabato 31 ottobre alle ore 9.30 presso la Certosa di San Lorenzo. Continua quindi il viaggio di emozioni sui patrimoni materiali ed immateriali dell’Umanità in stretta collaborazione anche con l’Osservatorio Regionale per la Dieta Mediterranea, ma questa volta fa tappa incontrando le scuole, le famiglie, ma soprattutto le giovani generazioni, le quali, grazie all’ausilio delle nuove tecnologie e giocando, potranno apprendere le nozioni fondamentali della corretta alimentazione propria della Dieta Mediterranea e dei prodotti che la caratterizzano. Tra le altre attività e interventi in programma, nell’ambito dell’evento saranno presentate, dopo l’anteprima di Milano e per la prima volta sul territorio regionale, l’Applicazione “Edumed” di Sviluppo Campania, realizzata dalla Società AppOst Srls - Mobile Team ed il documento dal titolo ”La Carta Mediterranea dell’ infanzia” che illustra le linee guida sull’educazione alimentare e la promozione di uno stile di vita attivo, e che contiene i principi universali da adottare nei confronti dei bambini e degli adolescenti. Il progetto generale di tale documento, finalizzato a seguito di momenti di confronto con operatori del mondo della pubblica amministrazione, della sanità, della scienza, della nutrizione, dell’agricoltura, dell’industria, della comunicazione e dello sport, è stato condotto dalla Regione Campania avvalendosi della partecipazione della Conferenza delle Regioni e delle Regioni Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Umbria. La realizzazione dell’evento padulese nel suo complesso ha quindi l’obiettivo di migliorare il modello di approccio al cibo da parte dei giovani e contestualmente promuovere il nostro modello sociale di “ruralità” come esempio di qualità. A conclusione dell’evento si potranno degustare prodotti tipici ed eccellenze gastronomiche del territorio.
 
Pagina facebook:
I Progetti