Attendere prego...

Progetti


Food x Spirit- 14.10.2015-Reggio Emilia

Il lavoro degli agricoltori produce il cibo che ognuno di noi poi consuma sulle proprie tavole. Ed è verso il cibo sano che si orientano anche le grandi religioni monoteiste: la cattolica, l’ebraica e l’islamica, tutte tre rappresentate sul territorio reggiano.

Sul grande valore che ogni religione assegna al cibo, alla sua sacralità e alla sua preparazione mercoledì 14 ottobre alle 17.30 si confronteranno in sala conferenze del museo diocesano - via Vittorio Veneto 6 - il vescovo Massimo Camisasca, il rabbino Beniamino Goldstein e il rappresentante della comunità islamica. Il moderatore, don Paolo Bonetti, consigliere ecclesiastico di Coldiretti, e Vito Amendolara, delegato confederale di Coldiretti Reggio Emilia, ricameranno un tessuto di peculiarità e distintività che avrà il sapore del cibo buono.

In conclusione, aperitivo a tema frutta e verdura con il pane come alimento simbolico e vitale di ogni religione nonché di ogni cultura; mani esperte presenteranno preparazioni a tema.
I Progetti